Articoli
Blog
Operatori
Prodotti

Blog di Camminidiluce

Diario di Pensieri, Insegnamenti, semplici impressioni della comunità di Camminidiluce

Lascia che Accada (di Eleonora Macalli)

Lascia che Accada (di Eleonora Macalli)

Lascia che accada ...non resistere sii creerebbe un drappo attorno all'alveolo ....Dell'insorgere del sole...al cospetto dello scintillio nei tuoi occhi,rendi onore anche supportando le lacrime...rendile Danza, celebra la vita in ogni suo crepuscolo....non dubitare ,lasciati guidare....tutto scorre .

Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
10 Hits
0 Commenti

Anima Antica ( di Eleonora Macalli)

Anima Antica ( di Eleonora Macalli)

UN Anima Antica Riconosce le false Lusinghe,con occhi lucenti si farà scudo e guarderà attraverso il cuore ....
Occhi d Incanto.....
Alberghera'...su esso ,resterà a fissare ciò che è esterno....Ma non si lascerà trascinare in ciò che nel suo Essere non riconosce. 

Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
30 Hits
0 Commenti

La Mano ( di Macalli Eleonora)

La Mano ( di Macalli Eleonora)

La Mano ....scrigno di benedizioni o di maldicenze....
CONTATTO fino all ultima estremità dell involucro...
Si effonde di calore per effondere lieta novella di respiro soave....

Vota:
Continua a leggere
33 Hits
0 Commenti

Paura della solitudine interiore di j. Krishnamurti

Paura della solitudine interiore di j. Krishnamurti

Quanto è necessario morire ogni giorno, ogni minuto! Morire a tutto, ai molti ieri e al momento appena trascorso. Senza la morte non può esserci rinnovamento, senza la morte non può esserci creazione. Il peso del passato fa nascere la sua stessa continuità, e la preoccupazione di ieri dà nuova vita alla preoccupazione di oggi. Lo ieri si perpetua nell’oggi, e il domani è ancora ieri: non esiste alcun sollievo da questa continuità se non nella morte.

Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
46 Hits
0 Commenti

Le Origini del Natale

Le Origini del Natale

Alla fine del III° secolo della nostra era si celebrava il 25 dicembre una festa istituita da Aureliano, che fu imperatore dal 270 al 285 D.C., il "dies natalis Solis Invicti", il Natale del Sole Invitto, ovvero la rinascita sull'orizzonte del nuovo sole che era simbolicamente morto al solstizio d'inverno, cioè era giunto al punto più basso dell'orizzonte, ma che già  il 25 era risalito percettibilmente sull'orizzonte, cioè era "rinato" e diventava  "invincibile" (invictus) sulle tenebre nelle quali era parso sprofondare poco prima.

Vota:
Continua a leggere
46 Hits
0 Commenti

Il Laghetto dei Fiori di Loto

Il Laghetto dei Fiori di Loto

Preparatevi come di consueto per la meditazione.

Dopo i tre respiri lenti e profondi, intonate anche solo mentalmente tre OM.

Di fronte a voi c'è un piccolo stagno dalle acque limpide. Il sole, come di consueto, non è visibile all’orizzonte; c'è una luminosità rosa che precede l'alba.

Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
51 Hits
0 Commenti

MEDITAZIONE CON IL "GRANDE CRISTALLO"

MEDITAZIONE CON IL

Preparatevi come fate di consueto per la meditazione. Rilassati, seduti comodi, occhi chiusi, schiena eretta, meglio se appoggiata da qualche parte.

Emettete tre respiri lenti e profondi; dopo, rimanete per qualche secondo tranquilli, senza inseguire i pensieri.

Vota:
Continua a leggere
71 Hits
0 Commenti

INVOCAZIONE ALLE SETTE DIREZIONI

INVOCAZIONE ALLE SETTE DIREZIONI

Dall’ antica saggezza Maya una bellissima “preghiera” per essere in sintonia con L’UNIVERSO e le sue ENERGIE

 

Dall’Est, casa della Luce,

possa la saggezza aprirsi in aurora dentro di noi,

perché possiamo vedere tutto con chiarezza.

Vota:
Continua a leggere
49 Hits
0 Commenti

Felicità Creativa di J.Krishnamurti

Felicità Creativa di J.Krishnamurti

Una città respira sulle rive del grande fiume; ampi e lunghi gradini conducono giù fino all’acqua, e il mondo sembra vivere su quei gradini. Dall’alba sino a sera inoltrata sono sempre affollati e pieni di voci e grida; quasi a livello dell’acqua, altri piccoli gradini si protendono verso il fiume, e la gente vi siede perduta nelle speranze e nei desideri, nelle meditazioni e nelle recitazioni. Le campane del tempio suonano, il muezzin chiama; qualcuno sta cantando, una folla enorme si è radunata e ascolta in un silenzio ammirato.

Vota:
Continua a leggere
33 Hits
0 Commenti

La Sofferenza

La Sofferenza

Se consideriamo da una parte il bene e il male, il piacere e la sofferenza dall'altra, dobbiamo constatare che, in maniera molto generica, vengono associati in questo modo: piacere e bene da un lato; sofferenza e male dall'altro. In altre parole il piacere è bene, la sofferenza è male. E tuttavia chi non ha mai sperimentato che, se la sofferenza fa male, può nello stesso tempo fare del bene? La deduzione che la sofferenza sia un male è una superstizione che si fa sempre più acuta nella nostra società contemporanea.

Vota:
Continua a leggere
42 Hits
0 Commenti

Trova la tua Runa nel Nostro Negozio

La Runa Ehwaz Progresso

La Runa Ehwaz Progresso

10,00 €

La Runa Jera il Raccolto

La Runa Jera il Raccolto

10,00 €

×
Seguici su Facebook!