Articoli
Blog
Operatori
Prodotti

Blog di Camminidiluce

Diario di Pensieri, Insegnamenti, semplici impressioni della comunità di Camminidiluce

Nel Ventre della Madre

Nel Ventre della Madre

Nel ventre di una madre c'erano due bambini. Uno ha chiesto all'altro: 
"ci credi in una vita dopo il parto?" 
L'altro ha risposto : 
"e' chiaro. Deve esserci qualcosa dopo il parto. Forse noi siamo qui per prepararci per quello che verrà più tardi". "sciocchezze", Ha detto il primo. 

Vota:
Continua a leggere
163 Hits
0 Commenti

Ricchezza

Ricchezza

Un padre ricco, volendo che suo figlio sapesse che significa essere povero, gli fece passare una giornata con una famiglia di contadini.
Il bambino passò 3 giorni e 3 notti nei campi.

Di ritorno in città, ancora in macchina, il padre gli chiese:

Vota:
Continua a leggere
996 Hits
0 Commenti

Dolore e Felicità

Dolore e Felicità

Due uomini, entrambi molto malati, occupavano la stessa stanza d’ospedale.
A uno dei due uomini era permesso mettersi seduto sul letto per un’ora ogni pomeriggio per aiutare il drenaggio dei fluidi dal suo corpo.

Vota:
Continua a leggere
1786 Hits
0 Commenti

Miracolo

Miracolo

Questa è la storia vera di una bambina di otto anni che sapeva che l’amore può fare meraviglie. Il suo fratellino era destinato a morire per un tumore al cervello. I suoi genitori erano poveri, ma avevano fatto di tutto per salvarlo, spendendo tutti i loro risparmi.

Vota:
Continua a leggere
1730 Hits
0 Commenti

Il Giorno della Creazione

Il Giorno della Creazione

“In un tempo molto, molto lontano, un tempo così antico che anche le rocce più vecchie non ne conservano traccia, il Creatore di tutte le cose convocò presso di sé le diverse categorie di spiriti che aveva deciso di destinare alla Terra. Ad ognuna chiese di formulare il più grande dei suoi desideri, al fine di procedere ad un’equa ripartizione delle specie. Un buon miliardo di stelle nacquero e morirono mentre i diversi clan ponderavano con cura la delicata questione.

Vota:
Continua a leggere
1469 Hits
0 Commenti

Una Domanda a Dio

Una Domanda a Dio

Io: Dio, posso farti una domanda?
Dio: Certo
Io: Promettimi che non ti arrabbierai
Dio: Prometto
Io: Perché hai lasciato accadere così tante cose poco piacevoli oggi?
Dio: Che cosa vuoi dire?
Io: Beh, mi sono svegliato tardi.

Vota:
Continua a leggere
1642 Hits
0 Commenti

Comprensione Fede e Amore

Comprensione Fede e Amore

-Dopo un lungo e duro giorno di lavoro, mia mamma mise un piatto con salsicce e pane tostato, molto bruciato, davanti al mio papà. 
-Ricordo che stavo aspettando che lo notasse… Nonostante mio padre lo avesse notato, prese un pane tostato, sorrise a mia madre e mi chiese come era andata a scuola.

Vota:
Continua a leggere
2143 Hits

Le Scelte sul Cammino

Le Scelte sul Cammino

Un uomo, il suo cavallo ed il suo cane camminavano lungo una strada.
Mentre passavano vicino ad un albero gigantesco, un fulmine li colpì, uccidendoli all'istante.
Ma il viandante non si accorse di aver lasciato questo mondo e continuò a camminare, accompagnato dai suoi animali.

Vota:
Continua a leggere
1790 Hits
0 Commenti

Cos’è che una donna desidera più di ogni altra cosa?

Cos’è che una donna desidera più di ogni altra cosa?

……ai tempi…Re Artù venne sfidato e battuto dal misterioso Cavaliere Nero…

Invece di ucciderlo,il cavaliere gli pone un indovinello a cui deve rispondere entro tre giorni,altrimenti perderà la vita e il suo regno.

L’indovinello era il seguente:...Cos’è che una donna desidera più di ogni altra cosa?”

Vota:
Continua a leggere
2744 Hits
0 Commenti

Va bene! Va bene!

Va bene! Va bene!

Una ragazza, in un villaggio di pescatori, restò incinta. I suoi genitori la picchiarono finché non confessò chi era il padre: “È stato il maestro zen che vive nel tempio fuori dal villaggio”.


I suoi genitori e tutti gli abitanti del villaggio si indignarono.
Una volta nato il bambino, accorsero al tempio e lasciarono il neonato ai piedi del maestro zen. Gli dissero: “Sei un ipocrita, questo bambino è tuo! Prendine cura!”.
Il maestro zen si limitò a replicare: “Va bene! Va bene!”. E diede il bambino a una donna del villaggio perché lo svezzasse e lo accudisse, facendosi carico lui delle spese.


In seguito a questo fatto il maestro perse la propria reputazione, i suoi discepoli lo abbandonarono, nessuno andò più a chiedergli consigli, e questo durò per alcuni mesi.


Quando la giovane vide tutto ciò, non sopportò questa situazione e raccontò a tutti la verità: Il padre del bimbo non era il maestro, ma il figlio del vicino. I suoi genitori e tutti gli abitanti del villaggio, allora, tornarono al tempio e si gettarono ai piedi del maestro zen.

Implorarono il suo perdono e chiesero che restituisse loro il bambino.

...
Vota:
Continua a leggere
1652 Hits
0 Commenti

Trova la tua Runa nel Nostro Negozio

La Runa Radio Unione

La Runa Radio Unione

10,00 €

La Runa  Uruz La Forza la Virilità, la Femminilità

La Runa Uruz La Forza la Virilità, la Femminilità

10,00 €

×
Seguici su Facebook!