Risvegliatevi!

Risvegliatevi!

Se non sai qual è la Via....
Non dubitare....
Incomincia un passo dopo l'altro....
Da sempre un Anima Antica ha racchiuso in sé la coscienza del Risveglio...

Continua a leggere
Vota:
146 Hits
0 Commenti

Le Origini del Natale

Le Origini del Natale

Alla fine del III° secolo della nostra era si celebrava il 25 dicembre una festa istituita da Aureliano, che fu imperatore dal 270 al 285 D.C., il "dies natalis Solis Invicti", il Natale del Sole Invitto, ovvero la rinascita sull'orizzonte del nuovo sole che era simbolicamente morto al solstizio d'inverno, cioè era giunto al punto più basso dell'orizzonte, ma che già  il 25 era risalito percettibilmente sull'orizzonte, cioè era "rinato" e diventava  "invincibile" (invictus) sulle tenebre nelle quali era parso sprofondare poco prima.

Continua a leggere
Vota:
137 Hits
0 Commenti

Madre e Padre Nostro "Pellerossa"

Madre e Padre Nostro "Pellerossa"

Essa è l'argento nel mio essere,
è nelle calde movenze del mio corpo.
E' la Luna tagliente che Cresce
quella tonda che Crea
e quella culla che Consola.

Continua a leggere
Taggati su:
Vota:
900 Hits
0 Commenti

I volti della Grande Dea

I volti della Grande Dea

La consuetudine di raccontare storie e favole per dare indicazioni,spiegazioni e trasmettere conoscenza,è un'antica tradizione in quasi tutte le culture.Molte di esse tenevano in gran considerazione i cantastorie perchè controllavano il potere del mito, cioè la capacità di aprire la coscienza intuitiva delle verità interiori nell'ascoltatore e di renderlo in grado di identificarsi con i ritmi e le energie dell'universo.

Continua a leggere
Taggati su:
Vota:
1858 Hits
0 Commenti

Nel parco con Dio

Nel parco con Dio

Un ragazzino voleva incontrare Dio. Sapeva che c’era molta strada da fare per giungere dove Egli viveva, così preparò la sua valigetta con un pacco di biscotti e sei bibite ed intraprese il suo viaggio.

 

Aveva percorso circa tre isolati quando incontrò un anziano. L’uomo era seduto nel parco e stava dando da mangiare ad alcuni piccioni.

Il bambino si sedette accanto a lui ed aprì la sua valigetta. Stava per bere un sorso della sua bibita quando si accorse che l’uomo sembrava affamato, così gli offrì un biscotto.

 

Continua a leggere
Taggati su:
Vota:
1836 Hits
0 Commenti

Visita il Nostro Negozio

Seguici su Facebook!