Nome Scientificoalchemilla-vulgaris2
Alchemilla vulgaris L. (fam. Rosacee)
Nomi Comuni
erba memoria, erba stella, erba rugiada

Storia e tradizioni della Alchemilla

Il nome deriva dall'arabo alkemelych e si riferisce al fatto che gli antichi alchimisti raccoglievano la rugiada dalle sue foglie. le si attribuiscono proprietà quasi magiche , come conservare la giovinezza di una donna e proteggerla dalle forze oscure.
Largamente utilizzata nella medicina popolare europea, secondo la quale aiuta a ridurre i dolori associati alle mestruazioni e riduce l'´eccessivo sanguinamento.

Questa pianta possiede particolari proprietà astringenti, antinfiammatorie ed antisettiche, ed è perciò utile per alleviare: mal di denti, mal di gola, raucedine e altre leggere infiammazioni del cavo orale; svolge un’efficaceazione emostatica e cicatrizzantenella cura di emorragie interne ed esterne. Per le sue proprietàdiuretiche e stomachiche, viene utilizzata nella cura delle diarree, enteriti, spasmigastrici e meteorismo.

E’ un ottimo rimedio per mestruazioni abbondanti, dolorose e irregolari ed è impiegata come calmante del sistema nervoso, cefalee di origine nervosa e di alcuni disturbi dovuti all’arteriosclerosi. Infine, usata esternamente, risulta molto efficace nella cura di pruriti vaginali, vulvari e anali, di piaghe ed ulcere di qualsiasi natura

Descrizione della Alchemilla
La pianta ha un fusto esile ascendente-eretto. Le foglie inferiori sono glabre o leggermente pelose arrotondate, con 7-11 lobi dentati. Le foglie sul fusto sono più ridotte nelle dimensioni. I fiori sono piccoli, di colore giallo-verdognolo e formano corimbi poco appariscenti. La fioritura avviene in primavera estate. La pianta raggiunge i 40 cm di altezza.

Parti utilizzate
Parti aeree in fiore

Habitat
Pianta erbacea molto comune in montagna cresce ai margini dei boschi, nei prati umidi e nelle radure. Frequente nei prati concimati della zona alpina.

Tempo e modalità di raccolta o Coltivazione
La raccolta avviene in estate (giugno-agosto) e si utilizza tutta la pianta essiccata in ambiente areato al riparo dal sole.

Principali componenti
Tannini
Flavonoidi
Principi amari
Acido salicilico (tracce)


alchemilla-vulgaris74615Proprietà salutari ed utilizzo
Le virtù della pianta sono moltepici anche se non sempre pienamente apprezzate. Essa dimostra proprietà astringenti, antidiarroiche, e moderatamente emmenagoghe.

Indicazioni
Colite con sanguinamento
Diarrea
Leucorrea (topico)
Menopausa: sintomi
Menorragia
Ulcera peptica

Controindicazioni
Evitare un utilizzo troppo prolungato, a causa della presenza di tannini. Controindicata in gravidanza


In cosmetica
In campo estetico trova alcune interessanti applicazioni, il suo decotto dona elasticità alla pelle e combatte le smagliature.

In cucina
le foglie fresche possono essere consumate nelle insalate e nelle minestre. In infusione possono contribuire alla preparazione di una tisana molto gradevole.

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Commenti (0)

There are no comments posted here yet

Lascia i tuoi commenti

Posting comment as a guest. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Visita il Nostro Negozio

×
Seguici su Facebook!