Rilassatevi profondamente ed immaginate di trovarvi su un bellissimo prato; fate uso di tutti e cinque i sensi per rendere la scena più intensa possibile.

4 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.00 (1 Vote)

Mantenendo nell'occhio della mente l'immagine della vostra mano (che in precedenza avete osservato attentamente e minuziosamente), immaginate di esaminarla con un potentissimo microscopio le cui lenti consentano di penetrare nella trama più sottile di materia ed energia.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

AmoreSedete comodamente, respirate regolarmente fino a rilassare il corpo e la mente, concentrandovi sul presente.

Visualizzate ora le persone che amate intorno a voi: vostra madre è alla vostra sinistra, vostro padre a destra e gli altri parenti ed amici intorno a voi, mentre i nemici o coloro con cui non avete un rapporto armonico sono seduti silenziosamente vicino a voi.

Allontanate ogni senso di disagio o di tensione, pensando che essere felici è un desiderio comune e come sarebbe piacevole amare tutti.

Immergetevi in questi pensieri cercando di immettere nel vostro cuore e in quello di tutti i presenti un senso d'armonia e di pace.

Affinchè questo sentimento d'amore sia più forte, visualizzate nel cuore una luce calda e brillante che si espande a poco a poco fino a riempire tutto il vostro essere: a questo punto inviate la luce verso le persone che vi stanno intorno, con un pensiero: "Vi invio questa luce affinchè possiate essere felici, liberi da problemi, malattie, tristezze: che i vostri pensieri siano positivi e le vostre esperienze vi diano gioia. Vi auguro di raggiungere l'illuminazione".

Rivolgete quindi la vostra attenzione alle persone che vi creano più problemi e inviate questa luce ai loro cuori, augurando loro di liberarsi dalla confusione, dalla collera e dall'egoismo.

Irradiate poi il vostro amore su tutti gli uomini, i sofferenti, i poveri, al Creato, all'Universo e augurate a tutti gioia, felicità e amore.

Concludete pensando di avere la potenzialità di inviare amore e serenità a tutti gli esseri viventi e soprattutto a quelli che vi odiano, vi combattono o vi creano problemi e tensioni.

Mantenete la mente ed il cuore aperti cercando di vincere gli atteggiamenti egoistici e sviluppare un amore puro.

Finite la meditazione inviando l'energia positiva che avete creato a tutti gli uomini, affinchè trovino felicità ed illuminazione.

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

spirituality 1Pensate a quali sono gli scopi principali della vostra vita di ora.

Scrivete una lista dei vari obiettivi che vi vengono in mente, astratti e concreti, difficili e facili.

Qualsiasi scelta va bene ammesso che sia importante per voi e sia un vero scopo e non solo una possibilità pensata a caso, una speranza impossibile o un'autoimposizione.

Ora scegliete ciò che in questo momento vi sembra l'obiettivo più importante della vostra lista.

Chiudete gli occhi e lasciate che emerga spontaneamente un'immagine che simboleggi questo scopo per voi.

Sempre con gli occhi chiusi, immaginate che davanti a voi vi sia una lunga strada diritta e sgombra, che arriva direttamente in cima ad una collina. Sulla cima potete scorgere da lontano l'immagine che avete scelto per simboleggiare il vostro Scopo.

Da entrambi i lati della strada potete vedere e sentire la presenza di esseri di vario tipo che tenteranno di distogliervi dal vostro cammino e di impedirvi di raggiungere la cima. Questi esseri possono fare assolutamente qualsiasi cosa vogliono, eccetto una: non possono ostruire il vostro cammino, che rimane sempre sgombro davanti a voi. Queste entità rappresentano un po' di tutto: situazioni varie, persone, obiettivi secondari e stati d'animo; esse dispongono di un gran numero di strategie volte a distogliervi da ciò che vi siete proposti: cercheranno di scoraggiarvi o sedurvi, di spaventarvi o di ipnotizzarvi; vi forniranno magari degli alibi per non proseguire; cercheranno di intimidirvi o di farvi sentire in colpa, ecc.

Voi procedete sul cammino. Prendete un po' di tempo per studiare la strategia di ciascuna entità e per sentire l'influsso che ha su di voi; potete, volendo, avere un dialogo immaginario con queste entità, ma poi proseguite e facendo questo, sentite la vostra volontà all'opera.

Raggiunta la cima, vi concentrate sull'immagine che simboleggia il vostro obiettivo e cercate di capire che cosa questa immagine significa per voi, che cosa ha da comunicarvi ora.

Ora aprite gli occhi e, se lo ritenete opportuno, prendete qualche appunto sul vostro scopo e anche sulle forze che hanno cercato di impedirvi di proseguire.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

ictures-of--SpiritualReadings-By-Psychic-Adviser-SylviaChiudete gli occhi e portate l'attenzione al centro della fronte.

Visualizzate la figura di un Saggio o di un Santo, circonfusa da un’aureola luminosa, dorata.

Ora lasciate penetrare nel vostro corpo la luce che emana da questa figura, facendola entrare dalla narice destra per arrivare alle parti del corpo che sentite tese o disarmoniche.

Mentre espirate la tensione disciolta esce dalla narice sinistra come una nube scura di vapore, che svanisce assorbita dal suolo.
Ripetete questo esercizio anche per dissolvere stati d'animo, pensieri ed emozioni negative.

Quando padroneggiate l'esercizio potrete dirigere la luce anche su altre persone, scegliendo prima quelle che vi piacciono e vi sono simpatiche, poi anche quelle che non conoscete bene, che vi sono antipatiche e con cui non avete un buon rapporto.

Inviate la luce per portare sollievo o per creare un ponte di armonia, là dove manca.

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

spiritual journeyRilassatevi profondamente e immaginate di fare una passeggiata in una bellissima foresta. Sentite i piedi che calpestano il terreno e vedete la luce solare che penetra tra i rami degli alberi; udite il canto degli uccelli ed il rumore dei rami spezzati sotto i piedi; vi chinate a toccare le felci e un tronco caduto a terra. Sentite l'odore dell'aria boschiva, ricca e umida.

Continuate a camminare lungo il sentiero, inoltrandovi nella foresta.
Improvvisamente, da dietro un albero, si materializza una delle vostre paure o ricompense; potrebbe essere l'autocommiserazione, il credersi speciali o il senso di colpa, oppure la convinzione che nel mondo non c'è abbastanza ricchezza per tutti.

Fate attenzione alla forma che prende questa materializzazione e assicuratevi di riconoscerla.
Questa persona o personaggio si pone sul vostro cammino e vi impedisce di continuare; voi vi avvicinate e gli rivolgete la parola.

Partite dal concetto che in tutto questo tempo lui ha cercato di aiutarvi, seppure in modo erroneo, e chiedetegli che cosa sta facendo per voi così che possiate capirlo e perdonarlo.

Esponetegli la vostra nuova visione delle cose e le nuove convinzioni e domandategli di aiutarvi in altra maniera. Proponetegli di unirsi a voi nella costruzione del nuovo futuro.

Poi riunitevi con questo aspetto della vostra personalità. (Ripetete l'esercizio finchè ne sentite il bisogno, sostituendo anche il personaggio con altri vostri blocchi psicologici.)

Ora vi sentite felici e camminate lungo un sentiero che si addentra nel fitto della foresta…qui vi si presenta un'imponente cascata: vi spogliate ed accogliete su di voi l'acqua, in modo che possa togliere ogni traccia delle vecchie convinzioni negative e delle piccole ricompense.


Tornate ora con calma nella vostra stanza.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Visita il Nostro Negozio

Seguici su Facebook!